Gianluca Saitto

“Le mie creazioni non subiscono, per loro natura, gli alti e bassi delle mode e delle tendenze del momento. Sono creazioni esclusive, dal forte contenuto artistico, frutto di creatività sartoriale e di spunti rubati all’architettura”.

Gianluca Saitto è un curioso giovane che si affaccia sul proscenio della moda portando con se una evidente passione per un mondo che non deve essere cancellato: quello dei tempi in cui era possibile dedicarsi ad ogni particolare di un abito sartoriale. Ha una particolarità assolutamente speciale: l’amore per il ricamo che esegue di persona inventando motivi, modi e materiali. Sono ricami densi, luccicanti, composti da pietre e paillette. A volte l’abito serve per ‘portare’ il ricamo, a volte il ricamo completa la forma e la prestanza dell’abito o della giacca. Gianluca Saitto ha il coraggio di osare affrontare ogni sorte di difficoltà dal momento che ha voluto aprire un Atelier nel cuore di Milano. In questo modo ha dimostrato l’autenticità della sua ‘vocazione’ dedicandosi al taglio sartoriale, alla scelta di tessuti elaborati e alle applicazioni ricamate che sono tutt’altro che decori.